Certificazione FGAS

Certificazione delle imprese

Certificazione delle imprese individuali

certificazione FGAS

Se la Vostra è un’impresa individuale e sono soddisfatti i seguenti requisiti:

- l’impresa:
* è iscritta al Registro Imprese come impresa individuale;
* ha un fatturato specifico inferiore a 200.000 €.

- il titolare:
* è in possesso del Patentino e dichiari di essere l’unica persona certificata che l’impresa impiega per lo svolgimento delle attività oggetto di certificazione (il titolare dell’impresa coincide quindi con la persona certificata)

sarà possibile effettuare il rinnovo della Vostra Certificazione aziendale come impresa individuale secondo un iter agevolato che prevede l’esame della sola documentazione.

Domanda di certificazione imprese individuali

Contatto

     
 

Matteo Gatti – Ingegnere Certificazione

Tel : +39 0142540705 - e-mail : matteo.gatti@cemafroid.fr

RICHIEDERE UN PREVENTIVO

     

I motivi della certificazione Fgas

certificazione FGAS

Il governo italiano ha recepito il Regolamento f-gas dell’unione europea per ridurre le emissioni di gas fluorurati ad effetto serra, generati dai fluidi frigoriferi usati nelle attività della catena del freddo, della refrigerazione e del condizionamento d’aria.
Il Regolamento (CE) N. 517/2014 e il D.P.R. 146 del 16 novembre 2018 del 10/01/2019 prevedono la certificazione obbligatoria delle imprese che trattano alcuni gas fluorurati ad effetto serra.

Come funziona la certificazione f-gas

processo di certificazione FGAS

TECNEA Italia Vi accompagna durante tutto il processo di certificazione. La certificazione permette alle imprese di lavorare con i fluidi fluorurati ad effetto serra ed ha una durata di 5 anni (Regolamento (CE) N. 517/2014).
Dimostra la qualità ed il rispetto per l’ambiente delle imprese e rappresenta un valore aggiunto che deve essere evidenziato.

La regolamentazione nel settore della refrigerazione è in continua evoluzione; le conoscenze degli esperti di TECNEA Italia permettono ai frigoristi di avere un'informazione corretta, precisa e fornita tempestivamente

Le fasi principali della certificazione F-Gas

1° anno Certificazione: analisi documentale e visita ispettiva presso l’impresa

2° anno Sorveglianza documentale

3° anno Sorveglianza documentale

4° anno Sorveglianza documentale

5° anno Sorveglianza documentale + Visita di rinnovo

Come essere certificato Fgas

Per richiedere maggiori informazioni sulla procedura e sui costi di certificazione, è possibile contattarci via mail
certificazione @ tecnea-italia.it oppure telefonare al numero 01 42 54 07 05.

Disponiamo di tutti i modelli necessari per ottenere la certificazione e un nostro collaboratore può seguirVi ed aiutarVi nella preparazione.

RICHIEDERE UN PREVENTIVO

Diritti e Doveri

Diritti

- L’impresa certificata può essere certificata qualsiasi sia la sua situazione geografica o giuridica
- L’impresa certificata deve essere trattata con imparzialità
- L’impresa certificata può essere informata sullo stato della sua pratica in ogni momento e può chiedere precisazioni riguardanti qualsiasi decisione presa da TECNEA Italia

Doveri

L’impresa certificata deve fornire tutti i documenti necessari alla pratica di certificazione :
- Piano della qualità completo
- Prove di possesso dell’attrezzatura
- Prove della qualifica del personale (patentini frigoristi)

L’impresa certificata deve informare TECNEA Italia di ogni cambiamento che implica la modifica delle condizioni per il mantenimento della certificazione dell’impresa.

L’impresa certificata deve fornire delle informazioni esatte e complete.

L’impresa certificata deve usare i loghi e i marchi di Accredia e di TECNEA Italia secondo le apposite regole.

L’impresa certificata deve rispettare il Regolamento di Certificazione.

L’impresa certificata deve impiegare personale certificato in numero sufficiente per svolgere l’attività.

L’impresa certificata non deve lasciare intervenire il personale non certificato sugli impianti contenenti gas fluorurati ad effetto serra.

L’impresa certificata deve fare la dichiarazione annuale all’ISPRA se è operatore o designato come terzo da uno o più operatori di impianti contenenti 3kg o più di gas fluorurati ad effetto serra.

L’impresa deve fornire annualmente tutti i documenti necessari per il mantenimento della certificazione:
- Schede di verifica dell’attrezzatura
- Fatture delle nuove attrezzature
- Copia dei patentini dei nuovi dipendenti certificati
- Fatturato dell’anno precedente sull’attività riguardante la certificazione
- Ogni altro nuovo documento riguardante l’attività certificata

Download

Regolamento di certificazione FGAS delle imprese ai sensi del Regolamento di esecuzione (UE) 2015/2067
Regolamento di certificazione delle persone ai sensi del Regolamento di esecuzione (UE) 2015/2067
Domanda di certificazione
Domanda di certificazione imprese individuali
Studio sulle alternative agli HFC ad alto GWP (in inglese)
Studio sul confinamento dei gas fluorurati a effetto serra (in inglese)
Catalogo Prove, Metrologia & Tarature
Opuscolo CERTICOLD PHARMA
Condizioni Generali di Vendita

News

Marzo 2019

Il Cnam e il Cemafroid uniscono le loro competenze e creano il Partenariato di ricerca « Le Frigorifique ». Il 6 marzo 2019, il Cnam e il Cemafroid hanno firmato un’accordo per la creazione di una partenariato di ricerca e sviluppo nel settore del freddo e della refrigerazione.
+infos

Novembre 2018

Certicold, un nuovo presidente per il comitato di Certificazione. La certificazione oltretutto considera tutti gli equipaggiamenti che operano nell’intera catena del freddo. Le certificazioni ottenibili sono Certicold PHARMA per i prodotti sanitari e Certicold HACCP per l’alimentare.
+infos

Novembre 2018

Cemafroid-Tecnea ha firmato una lettera di intenti con il governo del Gujarat in India. Grazie alla lettera di intenti tra Tecnea e il Governo del Gujarat sarà possibile rafforzare la cooperazione sulla catena del freddo con il supporto delle istituzioni. Tecnea si impegna a fornire i suoi servizi e competenze per migliorare la catena del freddo delle aziende indiane.
+infos

Aprile 2017

Giornata tecnica dedicata alla certificazione dei mezzi utilizzati per il trasporto e lo stoccaggio di prodotti sanitari termosensibili.
+infos

Luglio 2016

Il Gruppo Tecnea - Cemafroid realizza prove su banchi frigoriferi di vendita con gruppo esterno.
+infos

Marzo 2015

TECNEA Italia inizia le attività di caratterizzazione in temperatura delle celle frigorifere sotto accreditamento COFRAC.
+infos

Febbraio 2015

TECNEA Italia inizia le attività di controllo periodico degli strumenti del frigorista.
+info

Giugno 2014

TECNEA era presente all’International Conference on Sustainability and the Cold Chain organizzata dall’IIR a Londra. Ha presentato due articoli sui refrigeranti alternativi e la situazione dell’ATP in Francia.
+info

Febbraio 2014

TECNEA Italia ha ottenuto l’accreditamento da parte di Accredia, l’ente italiano di accreditamento

Novembre 2013

Partecipazione di TECNEA Italia al Convegno di premessa al XVI convegno europeo sulle attuali e future certificazioni per i frigoristi a Casale Monferrato

Ottobre 2013

Creazione di TECNEA Italia

TECNEA Italia
:: Home :: Piano del sito ::
P.IVA: 08407690968
© 2019 Cemafroid - Tous droits réservés.